Accedi al sito
Serve aiuto?

Prodotti » Centraline » ZIBASE PRO di ZODIANET » Automazione Illuminazione

Vengono presentati, in quest’articolo, alcuni scenari, per la centralina domotica ZIBASE, per accendere, attraverso un sensore di presenza e di luminosità, delle luci solo di notte.

1) Il primo passo è di installare I due rilevatori (oscurità e presenza) e l’interruttore di accensione delle luci.
Il sensore di oscurità deve essere associato alla ZIBASE come un telecomando dove due pulsanti corrispondono agli stati giorno e notte.
Nel configuratore EXPERT/ Periferiche scegliere di aggiungere una nuova periferica Categorie: Telecomandi.

É opportuno dare un nome che permetta il successivo ritrovamento:Si individuino le due frequenze attribuendo il pulsante 2 alla frequenza corrispondente al giorno e il pulsante 1 alla frequenza corrispondente alla notte.

Aggiungere, quindi, un rivelatore semplice di presenza che permetta di rivelare i movimenti:

Infine aggiungere un modulo di comando per le luci che si vogliono automatizzare:


2) Vengono descritti ora i diversi scenari che sono necessari per la programmazione prevista.
Un primo scenario gestisce l’accensione della lampada e la durata dell’illuminazione:

 
Basta scegliere la periferica,selezionare l’accensione e fissare la durata. La causa di avvio sarà il rivelatore di presenza; la durata, in questo esempio, di 10 minuti.
Con questo scenario la luce si accende ogni volta che viene segnalata una presenza.
Occorre aggiungere due scenari per far accendere le luci solo con il buio.

 

3) Scenario di attivazione notturna:
Lo scenario viene attivato dal primo pulsante del telecomando “sensore di oscurità” che corrisponde
La programmazione dello scenario di accensione utilizza i punti di conteggio che permettono di indicare quante volte dovrà essere eseguito lo scenario: se si indica 5 punti, lo scenario viene eseguito 5 volte, se si danno 0 punti, lo scenario viene bloccato subito, con punteggio illimitato viene eseguito sempre.

Si vuole che di notte le luci possano essere accese sempre, pertanto, si assegni punteggio illimitato.

4) Scenario di disattivazione diurna :
Si opererà come sopra ma utilizzando il pulsante 2 del telecomando virtuale. Poiché il sensore di oscurità indica che è giorno si disattiva immediatamente lo scenario assegnando un numero di punti=0.

Con gli stessi scenari è possibile gestire un allarme e in particolare utilizzare i punti di conteggio per l’attivazione e disattivazione dell’allarme.
 
Autore: Pascal Stephany http://www.domotique-info.fr/
Traduzione: Paolo Magnani  www.nuovartea.eu

Scarica la versione stampabile allegata